Mese: agosto 2018

#LACOCINALATINA: El Chimichurri al perejil

chimichurri

Il chimichurri è una salsa la cui origine è principalmente condivisa tra Argentina e Uruguay, viene utilizzata sia come salsa d’accompagnamento, come condimento per l’insalata, ma anche come marinatura della carne o del pesce prima della cottura.

Per questo GIOVEDI LATINO, insieme a Claudia abbiamo pensato di proporvi delle salse, lei vi delizierà con un PICO DE GALLO ed io, qui sotto vi parlo del CHIMICHURRI (al Perejil, ovvero al prezzemolo).

E’ pochi chiara l’origine etimologica di questo condimento. Ciò che sembra provato è che il chimichurri è stato inventato in Sud America, tra Argentina, Cile, Paraguay ed Uruguay. Prezzemolo, aglio, aceto, sale e peperoncino (una varietà di peperoncino “Aji”, che può essere rosso, verde o giallo) sono gli ingredienti essenziali di una ricetta che originariamente utilizzava salamoia anziché aceto.

Per quanto riguarda l’origine del suo nome, una delle teorie più accettate indica che ha radici nel 19 ° secolo nel Río de La Plata. Lì, dopo le invasioni inglesi delle colonie spagnole, molti britannici furono fatti prigionieri. Anni dopo, già in libertà, hanno chiesto la salsa che conosciamo oggi come chimichurri che dice “dammi curry”, un’espressione che sarebbe diventata castigliana con il passare del tempo. Ci sono anche alcuni che sottolineano che in realtà hanno detto: “Che, mi curry” (Letto: Ciè, mi curry).

(altro…)

Pentola FORNETTO: Red Velvet cake

Rev_Velvet
La Red Velvet cake è uno dei dolci americani più diffusi negli Stati Uniti, più conosciuta come torta per San Valentino, come torta nuziale o come torta nel periodo natalizio visto il richiamo del colore rosso.

Si tratta di un impasto molto soffice, dal colore rosso e dal profumo di cacao. Un dolce particolare che o lo si ama alla follia o lo si odia. Normalmente accompagnato da un frosting al formaggio, da inserire all’interno in caso d Rev Vevet stratificata, oppure come decorazione con la sac-à-poche sulla superficie. Personalmente ritengo che il frosting non sia un must. Cioè, è bene sapere che la ricetta originaria lo comprende, poi sta ad ognuno di noi metterlo o meno.

(altro…)

Aperitivo: “DIP” con pomodori secchi, acciughe e robiola

APE_1

L’estate rallenta i tempi, rallenta i ritmi. C’è più tempo!  Cosi, c’è anche tempo per fare quelli che durante l’anno con difficoltà si riesce. Il più delle volte, perché si viene assorbito dalla mole di cose da fare e, almeno nel mio caso, il cervello si inceppa!

In queste settimane abbiamo ritrovato alcune nostre vecchie abitudini: Parlo dell’aperitivo! Ma non quello che si prende fuori casa, quello preparato a casa, senza il bisogno che ci sia un’occasione. Cosi. Perché si ha voglia (e perché c’è tempo!).

(altro…)