Ecco un piatto goloso per iniziare bene la settimana. Un’altro Plumcake: io li adoro, perché oltre ad essere una ricetta facile e veloce, la si può preparare la mattina o la sera prima, consentendo, dunque, di organizzare i pasti.

Plumcake

Spesso cerco ricette che mi permettano di portare a tavola una cena variegata, tenendo conto che l’orario che precede la nostra cena è l’orario di crisi della Giorgia e, di conseguenza, anche il mio (Sigh!). Tra bagnetto, giochi sparsi per tutta la casa, lei che vuole stare in braccio, io che, invece, ho bisogno delle braccia (ammetto che ricorro ogni tanto al marsupio in casa!). Preparare la cena per lei, preparare la cena per noi, è quasi finita la giornata e non vedo l’ora di metterla a dormire (io la adoro, ma in quell’ora mi stravolge!).

Quindi, per sopravvivere, in alcune giornate particolarmente piene, in cui magari si arriva a casa più tardi del solito, devo pensare alla cena prima. Ecco che arriva il Plumcake a salvarmi: si riscalda e va bene per lei e per noi. Per fortuna Giorgia mangia di tutto, porzioni rigorosamente mignon, che più mignon non si può. I pomodorini secchi non li mangia, ma ho tagliato una fettina che non li aveva, le acciughe, invece, si. E comunque ne avevo messe poche, giusto per insaporire.

Ad accompagnare questo Plumcake, che potrebbe sembrare un po sapido, una crema al Philadelphia che contrasta questo sapore. In poco tempo, ecco pronto il Plumcake come contorno oppure come secondo da accompagnare con un’insalata o un piatto di carne. Alla Giorgia ho servito una fettina di Plumcake, delle polpettine di carne e dei pisellini con olio evo.

Plumcake

 

Ingredienti:

  • 180g di farina 00
  • 3 uova
  • 100ml di latte
  • 70ml di olio di semi
  • 20g di parmigiano
  • 9g di lievito per torte salate
  • 5 acciughe (a pezzetti)
  • 50g di pomodori secchi (da sminuzzare)

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180°C.

Come con gli altri Plumcake:   In una ciotola mescolare la farina, con il parmigiano ed il lievito. Mettere da parte. Sbattere le uova (senza sale, visto che abbiamo già le acciughe ed i pomodorini secchi), finché il composto non diventa spumoso. Aggiungere poi, il latte e l’olio. successivamente, gli ingredienti secchi.

Versare metà del composto sullo stampo, imburrato ed infarinato. Aggiungere la farcia: pezzettini di acciughe e di pomodorini secchi. Versare la restante parte e coprire con alcuni pomodorini secchi.

Cuocere per 40min, controllando la cottura con uno stecchino.

 

Plumcake

Per la crema

  • 100g di Philadelphia
  • 50g di Pecorino grattugiato

Lavorate il Philadelphia con il Pecorino in una ciotola (con le fruste elettriche), finché non otterrete una crema morbida.

Servite il Plumcake caldo con, a parte, la crema.


Have a nice week!

C.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *