L’estate a tavola….

polepette

Le polpette di melanzane sono una pietanza sfiziosa e facile da preparare. Semplice e veloce. Possono essere, infatti, servite calde o fredde, perfette per un aperitivo, come antipasto o come secondo a base di verdure.Una variante gustosa alle tradizionali polpette di carne che piacerà sicuramente anche ai piu’ piccoli! Oltre alle melanzane si possono utilizzare una varietà infinita di ingredienti ed andare a creare delle ricette anche fantasiose.

Curiosità

Pare che  il temine “polpetta” nasca nel quattrocento con la cucina di Mastro Martino da Como. Nel suo “Libro de arte Coquinaria” Mastro Martino ci spiega la preparazione delle polpette, dove le fettine di vitello, ben battute con la costa del coltello al fine di snervarle e appiattirle, sono riempite con una profumata farcia, quindi ripiegate su se stesse, chiuse e arrostite allo spiedo facendo attenzione a non lasciarle asciugare eccessivamente. Un secolo più tardi la ricetta delle polpette aveva ormai acquisito una serie di identità ben definite.  Cristoforo di Messinburgo ci propone le Polpette sutte piene, le Polpette fritte in baffetta, le Polpette in sapore, le Polpette di carne in tiella dove, secondo la moda del tempo, le fette di carne sono marinate in aceto e pepe prima di essere farcite con prezzemolo, finocchio, erbe odorose, uva passa, il tutto legato con due tuorli d’uovo, cotte alternativamente sullo spiedo, in tegame con sugo di arancia o fritte dopo essere state infarinate. In alternativa alla coscia di vitello, si può usare anche carne di maiale o di montone ma, conferma lo scalco ferrarese, comunque “meglio è il vitello”.

polpettine

Oggi vi propongo delle semplici polpette preparate con ingredienti facilmente reperibili anche nella propria dispensa di casa, senza dover andare al supermercato. Semplicemente una melanzana grande, parmigiano grattugiato, pane raffermo, menta e uova.

Ingredienti (per 16/18 polpettine):

  • 1 melanzana grande ( oppure due piccole)
  • 2 uova
  • parmigiano grattuggiate
  • 2 rametti di menta
  • pangrattato
  • Feta
  • pane raffermo q.b.
  • sale/pepe q.b.
  • olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento

Lavate le melanzane, sbucciatele e tagliatele la polpa a quadratini. Fate cuocere le melanzane in padella con pochissima acqua e lasciate, successivamente raffreddare.

Aggiungete alla polpa di melanzane, l’uovo, il sale, il pepe, il parmigiano ed il pane raffermo bagnato e strizzato (tagliato a pezzettini). Aggiungete, infine, le foglie di menta tagliate a pezzettini. Amalgamate bene il tutto.

Preparate le polpettine, passandole prima nell’uovo e poi nel pan grattato. Friggete le polpettine in abbondante olio di arachidi. Servite calde o fredde assieme alla feta.

Buona venerdì!

C.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *