torta pesche

La torta morbida rovesciata con pesche è una torta che prende spunto dalla famosa Tarte Tatin, ma si differenzia da questa, in quanto non vi si aggiunge la pasta brisè alla fine come copertura, per poi rovesciarla una volta cotta.

Rimane, infatti, morbida e soffice e si assomiglia di più, in tal senso, alla scenografica torta morbida all’ananas. E’ una torta di facile preparazione e dal risultato WOW, oltreché dal gusto irresistibilmente fresco. Il tocco di “giallo” dona, poi, tanta allegria a tavola!

La ricetta della torta morbida rovesciata con pesche rimane un dolce “salvacena” all’ultimo minuto: con l’aiuto delle fruste elettriche è facile e veloce da preparare.

Inoltre, questa ricetta è senza glutine, preparata, appunto, con farina di castagne al posto di farina 00 e fecola di patate. Si può, dunque, optare per farine diverse a seconda del proprio gusto. La dose, nel caso, rimane invariata.

Ingredienti (stampo da 24cm):

  • 180g di zucchero di canna
  • 75g di farina di castagne
  • 20g di burro
  • 50g di fecola di patate
  • 10g di miele (un cucchiaio e mezzo)
  • 4 pesche
  • 3 uova

Procedimento:

Dopo aver foderato uno stampo da 24 cm con della carta da forno, tagliate le pesche a fettine e distribuitele in modo compatto sul fondo dello stampo stesso.

Cuocete 100g di zucchero con 2/3 cucchiai d’acqua fino ad ottenere un caramello biondo. Togliete dal fuoco ed unite 20g di burro. Mescolate fino a quando non si sarà perfettamente incorporato nel caramello, poi versate tutto sulle pesche, disposte nello stampo.

Torta pesche

Setacciate farina e fecola. Montate, successivamente, le uova con 80g di zucchero ed il miele. Dovrete lavorare con le fruste a lungo, in modo che il composto inglobi aria e lieviti naturalmente (dai 15′ ai 20′).

Nel frattempo preriscaldate il forno a 170°C. Aggiungete, poi, la farina e la fecola setacciate e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare il composto.

Versatelo nello stampo ed infornate a 170°C per 30′.

Una volta sfornata, lasciate intiepidire, poi cavallette la torta morbida e sformatela nel piatto di portata. Fatela raffreddare del tutto prima di servirla.

Una idea in più….

Potete servire la vostra torta morbida rovesciata con pesche con del gelato alla panna o vaniglia!


Buon inizio settimana!

C.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *