Come per tutte le crostate, trovi qui la ricetta per la pasta frolla classica (o Milano).
Non occorre utilizzare burro o carta da forno sullo stampo. L’importante è non “schiacciare” l’impasto, ma adagiarlo delicatamente. La pasta frolla di scioglierà durante la cottura adagiandosi alle pareti dello stampo, senza attaccarsi.
Bucherellate il fondo dell’impasto con una forchetta e versatevi sopra la confettura di marmellata (di fragola o del gusto che preferite).  Per uno stampo da 30cm basta una confezione di confettura da 250g.
Per il “coperchio” della crostata, mi sono fatta aiutare dallo griglia della Tescoma. Il risultato poi sarà ottimo.
Infornate in forno statico preriscaldato a 160°C per 30/35 minuti. Il tempo di cottura varia  a seconda della misura della crostata e dal vostro forno. La crostata sarà pronta quando diventerò dorata e quando vedrete “bollire” la marmellata.

Fate raffreddare e poi staccate la crostata dallo stampo.


 

Print Friendly, PDF & Email