Ingredienti (per 4 persone)

risotto

  • 300g di riso carnaroli
  • 250g di fragole
  • 1 scalogno
  • 2dl di vino bianco fermo
  • brodo vegetale q.b.
  • 50g di parmigiano
  • 50g di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 2 rametti di timo
  • 2 cucchiai di curcuma in polvere

Procedimento

Procedete alla preparazione base del risotto: preparate il brodo vegetale (o dado); rosolate lo scalogno spellato e tritato a fuoco basso in una casseruola per qualche minuto con 30g di burro. Alzate, dunque, la fiamma, unite il riso e tostatelo per qualche minuto, mescolando. Irrorate con il vino e lasciatelo evaporare. Versate due mestoli di brodo bollente, proseguite aggiungendo del brodo ogni volta che il precedente sarà evaporato. Cuocete il riso per 18 minuti finché sarà al dente ed il fondo non troppo asciutto.

Nel frattempo, lavate le fragole, tamponatele con della carta assorbente. Tagliate qualche pezzetto grosso e lasciatelo da parte, per decorare il risotto alla fine. Tritate il resto finemente.

Una volta che il risotto sarà cotto, aggiungete le fragole tritate, il timo a pezzetti. regolate di sale e pepe, poi unite il burro, il parmigiano e la curcuma. Mescolate e coprite. Lasciate riposare a fuoco spento per qualche minuto.

Infine, servite il risotto nei piatti, decorandolo con le fragole e qualche ciuffetto di timo.

risotto


Ho avuto l’idea di preparare questo primo piatto leggendo la ricetta sulla rivista “Da Noi” dell’Esselunga, e aggiungendo la curcuma.

Print Friendly, PDF & Email