tiramisu

A casa il tiramisu’ è sempre molto gradito, soprattutto la versione classica.

Ho voluto preparare anche la versione con le fragole: come resistere a questo frutto che è proprio di stagione! In piu, ho approfittato per utilizzare dei comodissimi contenitori che avevo appena comprato, in questo modo ho creato un dolce al cucchiaio, anche particolare.

Il tiramisu’ alle fragole è un dessert molto gustoso, che piace sia ai grandi sia ai piccoli. Infatti, non essendo previsto al suo interno del caffè o del liquore, può essere gustato anche dai bambini.
Ho utilizzato, inoltre, i Pavesini e non i Savoiardi, che si presentavano troppo ingombranti per essere inseriti all’interno del contenitore monoporzione.
Per di più, in questa mia versione non sono presenti le uova, che quando fa caldo, cerco di evitare di inserire al crudo.
Naturalmente, intendo senza uova nella crema. Infatti, nei Pavesini sono presenti.
Quindi, dolce ma non troppo, questo tiramisù è abbastanza leggero e quindi ideale da servire anche dopo una cena od un pranzo molto ricco.

La preparazione è molto semplice! Come primo passo, ci preoccupiamo delle fragole e prepariamo una marmellata veloce. Lasciamo raffreddare e nel frattempo passiamo alla lavorazione della crema. Infine “confezioniamo” il contenitore.

tiramisu

Ecco gli ingredienti  (6 contenitori da 13cl):

1. Per la crema

  • 200g di mascarpone
  • 200g di panna
  • 80g di zucchero a velo

2.Per il condimento:

  • 200g di fragole
  • 2 bustine di Pavesini
  • 20g di acqua
  • 30g di zucchero

Procedimento:

Laviamo le fragole e togliamo la parte con le foglioline, le tagliamo a spicchi per il senso della lunghezza.  Le versiamo in una padella con l’acqua e l zucchero. Le lasciamo cuocere a fuoco medio per qualche minuti, sinché non si ammorbidiscono.

Dopodiché lasciamo raffreddare.

Passiamo alla crema: montiamo la panna e la lasciamo riposare in frigo. Nel frattempo mescoliamo il mascarpone con lo zucchero a velo. Successivamente aggiungiamo la panna montata. Montiamo velocemente sino ad amalgamare il tutto (non molto!).

Versiamo la crema all’interno di una sac-à-poche.

Iniziamo ad assemblare il contenitore: base Pavesini e ci versiamo sopra un po di sciroppo di fragole e qualche fragola. Ricopriamo con della crema e facciamo un altro strato dei Pavesini, sciroppo, fragole e crema. Così via per tutti i contenitori. Cospargeteli con del cacao in polvere.

Conservateli in frigo per un massimo di 2/3 giorni.

Vi assicuro, i vostri commensali saranno molto contenti di questo dessert!

Buona giornata,

C.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *